ANICCA VATA SANKHARA
ANICCA VATA SANKHARA

Cinque Impedimenti

Mentre progrediamo, i cinque impedimenti

di John Coleman

 

Mentre progrediamo nella nostra comprensione di Annica come conseguenza di più chiara percezione.

 

Mentre s'incrementa il nostro livello di percezione con la pratica e matura la nostra comprensione di Annica, possiamo scoprire che altri fattori addormentati dentro di noi iniziano ad emergere nel campo della coscienza.

 

Questi altri fattori sono conosciuti come i cinque impedimenti.

 

Essi sono:

 

1. desiderio sensuale, avidità, attaccamento

2. sentimento ostile, odio o rabbia, avversione

3. sonnolenza, pigrizia

4. agitazione, dispiacere, paura depressione

5. dubbio scettico

 

Di solito non siamo realmente attenti o consapevoli di questi impedimenti mentre accadono e possono risultare essere un grande ostacolo al nostro sviluppo. Nel momento che diventate consapevoli della loro esistenza è importante che facciate immediatamente una nota mentale di riconoscimento dell'accaduto. Rabbia, rabbia. Esaminandola oggettivamente, una sensazione di rabbia (non la mia sensazione di rabbia), come uno scienziato osserverebbe un vetrino di laboratorio, senza giudizio. Con questa non-soggettiva attenzione dell'impedimento, così come accade, il problema sarà superato e sarete liberi di procedere indisturbati con la purificante consapevolezza di Annica.

 

L'esperienza della sofferenza è il risultato dell'azione sbagliata che esprime se stessa.

L'esperienza di Annica è il risultato della giusta azione che esprime se stessa.

Quando le due opposte forze si confrontano in contemporanea, c'è un'esplosione che risulterà nella fine della sofferenza.

 

%

 

Insoddisfazione / Agitazione / Scoraggiamento

 

Annica è cancellata dalla continuità.

Dukkha è cancellato dal cambio della postura.

Annata è cancellato dalla compattezza.

 

%

 

Attraverso le parole possiamo acquisire conoscenza ma la conoscenza ci può ostacolare dall'acquisire saggezza. Diventiamo attaccati alla conoscenza. Le parole distoglieranno via la nostra attenzione dall'attuale esperienza. E' soltanto attraverso il continuo sperimentare di Annica che raggiungeremo la fine della sofferenza.

 

Appena notate che state creando punti di vista, opinioni o teorie, fate immediatamente una nota mentale oggettiva di riconoscimento: opinooni - opinioni. Appena terminate di leggere questo scritto, immediatamente fate una nota mentale: opinoni - opinioni e ritornate a sperimentare le sensazioni.

 

 

traduzione Mario Amati

© tutti i diritti riservati

PER ISCRIVERSI A UN RITIRO

Compilare e inviare il modulo

nella pagina: Registrazione ai Corsi

PER SCRIVERE UN MESSAGGIO

vipassana@momentum-vitae.it

PER TELEFONARE

+393294961705

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© www.momentum-vitae.it - Viale Carlo Zavagli 95 - 47921 Rimini