ANICCA VATA SANKHARA
ANICCA VATA SANKHARA

Condivisione e cambiamento

Questo progetto nasce con l'intento di conservare e condividere - secondo la corrente del Buddismo Theravada - gli insegnamenti della meditazione Vipassana e di Metta in memoria di Mr. John Earl Coleman (26 Marzo 1930 - 22 Novembre 2012) attraverso la pratica personale e con la tradizione birmana di Sayagyi U Ba Khin (6 Marzo 1899 - 19 Gennaio 1971). Questo al fine di liberarsi della propria sofferenza per mezzo del cammino nella consapevolezza, a beneficio di tutti gli esseri senzienti.

Sharing and change

This project is built with the aim to preserve and share - according to the Buddhist Theravada stream - the teachings of Vipassana and Metta meditation in memory of Achan John Earl Coleman (26th March 1930 - 22nd November 2012) through the personal practice, with Myanmar tradition of Sayagyi U Ba Khin (6th March 1899 - 19th January 1971). This for the benefit of all beings everywhere, with the goal of being free from own suffering by means of the path into mindfulness.

<< Il Buddha >>

Tanto tempo fa, nell'India del nord, un giovane si sedette (in meditazione) sotto un albero e decise di non muoversi fino a quando non avesse capito la realtà della vita. Era un compito notevole! ... Il suo nome era Gotama. Era un principe. Suo padre governava il regno di Kapilavastu vicino ai confini con il Nepal. Il periodo: venticinque secoli fa ... continua

<< Il Dhamma >>

Gli occidentali generalmente considerano il Buddismo non una religione ma una filosofia di vita. Essenzialmente ciò è vero. Il giovane principe Gotama, grazie alla sua visione e alla sua penetrante saggezza, divenne riverito come Buddha 'l'Illuminato' ma sono stati i suoi insegnamenti che hanno catturato l'immaginazione delle masse ... continua

<< Il Sangha >>

Il Sangha è l'ordine dei monaci fondato dal Buddha Siddhartha Gautama, è per tradizione considerato una delle componenti della Triplice Gemma, insieme al Buddha e al Dhamma. Il Sangha, dopo la morte del Buddha, ebbe un enfasi principalmente democratica; soltanto nella fase di noviziato era necessaria l'obbedienza e i monaci erano distinti per anzianità ... continua

Qui e Ora

 

La chiave del superamento della sofferenza e dell’ignoranza è racchiusa nella consapevolezza del momento presente. Molte vie di liberazione centrano i loro insegnamenti sul “Qui e Ora”. Rivediamolo ancora una volta ma questa volta con gli occhi del cuore

La maggiore difficoltà consiste nel ricordarsi di essere consapevoli e di vivere il momento presente: per superarla bisogna essere sinceramente interessati a procedere, e non considerare la crescita interiore una moda o un capriccio o qualcosa da sfoggiare; ma d’altra parte se questa volontà diventa desiderio o avidità, ostacola e blocca.

 

Una volta che effettivamente siamo dentro il “Qui e Ora”, cerchiamo di coglierne gli aspetti più significativi: il reale è “ciò che è, così com’è” e non come vorremmo o ci piacerebbe o come pensiamo o immaginiamo che sia. Non possiamo che arrenderci alla realtà, cedere, rinunciare a ogni pretesa, ammettere la nostra impossibilità di far essere le cose o le sensazioni come piace o non piace a noi. Umilmente prendiamo le sensazioni che ci sono proposte: usciamo a piedi nudi dalla roccaforte del nostro ego e della nostra ignoranza e accettiamo che c’è qualche cosa che non è nostra e che non conosciamo, e con curiosità e rispetto semplicemente la osserviamo, lasciando che entri in noi e che sia lei a insegnarci e far succedere ciò che deve succedere. Finalmente ci asteniamo dall’interferire sul flusso degli avvenimenti, e ci uniamo e diventiamo quel fluire.

 

Tutto quello che serve e si può conoscere non è in luoghi misteriosi e lontani, in paesi esotici o stranieri, o dove risiedono famosi Maestri: è “Qui” dove siamo noi, è sempre e comunque dove ci troviamo, qualunque sia il luogo dove ci troviamo, ci segue senza tregua, è come se fosse DENTRO di noi. E non c’è nessun momento favorevole da attendere, non è necessario aspettare di sentirsi “bene”, di essere bravi, in forma o forti, o aspettare che succeda qualcosa di particolare: per la crescita interiore il momento adatto è proprio questo che stiamo vivendo “ORA” mentre leggiamo queste parole, è ogni momento che viviamo mentre lo viviamo.

“Ciò che è” è vero, è verità. Tutto ciò che avviene e si muove è punto di riferimento e indicazione per arrivare alla verità: la confusione non è fuori, ma è nei nostri occhi, nelle nostre menti, menti condizionate dall’avidità e dalle fissazioni, nell’ostinato aggrapparsi a ciò che desideriamo ottenere, raggiungere o diventare. La realtà non mente mai.

 

Nel “QUI e ORA” incontriamo la realtà con il flusso di energia che la pervade, e la Verità: tutto questo richiede una grande attenzione e una specie di apertura mentale ed emozionale per “farlo entrare” e diventare parte di noi. Siamo costretti a rinunciare a quello che riteniamo che sia “me stesso”, a tutti i preconcetti, le definizioni, le idee, i ricordi, le abitudini, che riguardano noi stessi, in pratica a tutto quello che crediamo di sapere o che abbiamo imparato su di noi. Questo rinunciare a tenere in piedi le strutture del nostro ego, lascia lo spazio perché il flusso della realtà-verità possa veramente far parte di noi, e con stupore, scopriremo che non siamo diventati vegetali amorfi, ma che una nuova forza agisce e si muove dentro e attraverso noi, scopriremo una nuova parte di noi stessi. Questa parte non può avere un nome e non si può definire; agisce in piena spontaneità; è coerentemente nient’altro che se stessa; non ha obiettivi da raggiungere, è come se non avesse bisogno di nulla, e quello che fa è fine a se stesso: siede per sedere, mangia per mangiare, lavora per lavorare … Tutto ciò di là dell’ego, di là del pensiero, lasciando crescere il nuovo, ciò che non è ancora stato appassito dal fuoco dei nostri desideri.

 

Per realizzare tutto questo, iniziare da Qui ...

Loading

Questo sito è ottimizzato per la navigazione da Pc con il browser Firefox dotato di OSX. Diversi risultati di visualizzazione e fruizione dei contenuti si potrebbero avere con altri browser, con tablet, smartphone e altri sistemi operativi.

This site is optimized for browsing from PC with the Firefox browser with OSX. Different viewing and usage results may be with other browsers, including tablets, smartphones, and other operating systems.

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© www.momentum-vitae.it - Viale Carlo Zavagli 95 - 47921 Rimini